0

Premiati i bambini di Lugansk che hanno partecipato al concorso creativo "per me l'Italia è.."

DONETSK, 19.04.2017 – Nella Repubblica Popolare di Lugansk si è concluso il concorso creativo “Per me l'Italia è..” organizzato dal Centro di Cultura Italiana e dal Ministero dell'Istruzione della LNR, rivolto agli studenti della repubblica.

Studenti di 200 classi di scuole di tutta la Repubblica hanno partecipato al progetto. In poche settimane sono stati realizzati collage e disegni che successivamente sono stati messi al voto su una pagina di Vkontakte, il social network russo. I bambini, per dare sfogo alla fantasia, non hanno avuto vincoli specifici su come realizzare il disegno che avrebbe dovuto rappresentare l'Italia.

Tra gli studenti di età compresa tra i 6 ed i 16 anni che hanno preso parte al concorso hanno figurato anche bambini affetti da disabilità. Nel corso della cerimonia di premiazione, a cui hanno preso parte oltre 250 bambini, il migliore disegno di ogni categoria è stato premiato con un computer portatile, altri 50 sono stati premiati con dei kit di materiale scolastico. Tutti i bambini hanno ricevuto un attestato di partecipazione, dolciumi e sicuramente nuove nozioni sul belpaese.

Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte anche Marcello Berera, promotore della ONLUS Orizzonte Solidale, impegnato nel sostegno della popolazione del Donbass sin dall'inizio del conflitto, ed il professore messinese Daniele Macris, a sua volta noto per l'impegno profuso nel sostegno di diversi progetti umanitari. Proprio grazie alla ONLUS Orizzonte Solidale ed all'associazione Messina per il Donbass, così come dell'associazione Speranza e di un'asta filatelica di Giorgio Baroni è stato possibile acquistare i premi che sono stati consegnati ai bambini di Lugansk.

I migliori disegni, come spiegato nel corso della premiazione, presto verranno inviati in Italia ed esposti in apposite mostre.

DONi News Agency

Ultimi Articoli DONi

Comments: No comments yet

Post a comment

View More