Ultimi Articoli DONi

0

Savchenko: dopo essere stata accusata di terrorismo, chiede agli ucraini un nuovo colpo di stato

DONETSK, 15.03.2018 - Oggi il vertice della procura generale d'Ucraina Yurii Lutsenko in un intervento nel parlamento ucraino ha accusato Nadezhda Savcchenko di aver pianificato un attentato contro il la Verkhovna Rada (parlamento) ed ha dichiarato di essere intenzionato di presentare una proposta di inchiesta penale nei suoi confronti, con conseguente arresto. Cosa sta succedendo a Kiev? Innanzitutto, per chi se ne fosse dimenticato,…

0

Kiev: i residenti del Donbass e della Crimea devono chiedere perdono all'Ucraina

DONETSK, 12.03.2018 - L'ex deputato ucraino Andrei Senchenko, vice presidente dell'amministrazione presidenziale nella primavera del 2014, è intenzionato a portare entro breve termine in parlamento il disegno di legge che imporrebbe ai residenti in Crimea e nelle repubbliche popolari del Donbass a "chiedere perdono all'Ucraina". Pochi giorni fa lo ha annunciato sul suo profilo…

0

Il voto degli italiani contro la nuova guerra fredda

DONETSK, 10.03.2018 - La riaffermazione del principio di interesse nazionale in Italia, in seguito alle ultime elezioni, disinnescherà la nuova guerra fredda. E dire che il sistema delle larghe intese piegato ai diktat di Bruxelles e Berlino ce l’ha messa tutta per sopravvivere alle elezioni politiche italiane del 4 marzo. Gli Italiani hanno assistito alla riesumazione della campionessa per eccellenza dell’euro-austerity, quella…

0

Nuova legge ucraina sulla reintegrazione del Donbass porta i primi frutti: in 7 giorni aperto il fuoco per 1196 volte contro la DNR

DONETSK, 26.02.2018 – Nel Donbass in seguito ad un paio di mesi relativamente tranquilli per quanto riguarda le attività belliche sulla linea del fronte, la situazione torna ad essere tesa e l’artiglieria torna ad essere impiegata con una frequenza preoccupante. Il rappresentante della DNR nella JCCC (Centro congiunto per il controllo e il coordinamento del cessate il fuoco) Ruslan Yakubov ha reso noto che nella scorsa…

0

Kiev, polizia irrompe nella redazione del giornale "Vesti"

DONETSK, 08.02.2018 – Questa mattina a Kiev un nutrito gruppo di agenti della Polizia Nazionale d’Ucraina e della Procura Militare Generale hanno fatto irruzione nella redazione del giornale “Vesti”. L’ennesimo attacco repressivo contro la stampa non allineata col governo è stato raccontato dal capo redattore del giornale Oksana Omelchenko con un post su Facebook. “Ed ecco che si inizia! Verso le 6:00 il ‘Gulliver’…

0

L'Ucraina come il far west: in un giorno due sparatorie a Kiev e granata contro supermercato a Kharkov

DONETSK, 29.01.2018 – La rivoluzione che nel 2014 ha stravolto l’Ucraina, a detta dei manifestanti che organizzarono il colpo di Stato, avrebbe dovuto portare al paese su una nuova rotta. I “valori europei” avrebbero dovuto spazzare la corruzione ed il malaffare, la ricchezza e nuovi mercati avrebbero dovuto innalzare il tenore di vita della popolazione. I sogni e l’eurofia si sono ben presto trasformati in un tracollo…

0

Donetsk con aiuto dell'ONU scopre una delle prigioni segrete d'Ucraina

DONETSK, 25.01.2018 - La pratica diffusa in Ucraina delle detenzioni illegali di prigionieri politici o militari, dissidenti o semplici persone è stata molteplici volte oggetto di indagini di organizzazioni umanitarie internazionali. Molte volte, come testimoniato dalle persone liberate dalla prigionia e consegnate alle repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, le persone vengono arrestate e detenute senza prove e con accuse…

0

Alexandrovka (DNR), a pochi passi dal fronte dopo decenni torna il gas

DONETSK, 20.10.2017 – La città di Donetsk ha una guerra alle sue porte che da oltre tre anni continua a portare distruzione. Veniva chiamata “città del milione di rose” per le sue aiuole colorate ed i motivi floreali che ne riempivano le strade. Ogni anno veniva piantata una rosa per ogni abitante. Con la guerra la tradizione non si è interrotta. Donetsk continua ad essere pulita, ordinata e colorata dalle rose. Il conflitto ha…

0

Sanzioni e contro-sanzioni tra Bruxelles e Mosca

L’Unione europea ha rinnovato per altri sei mesi le sanzioni alla Russia. La decisione, rende noto il Consiglio europeo, è stata presa all’unanimità dai capi di Stato e di governo degli Stati membri, prendendo atto delle indicazioni del presidente francese Macron e della cancelliera tedesca Angela Merkel, in merito all’attuazione degli accordi di Minsk. Le sanzioni, in vigore dal 31 luglio del 2014 e…

0

Regione Piemonte, approvato ordine del giorno "verità e giustizia per Andrea Rocchelli"

DONETSK, 28.06.2017 - Ieri il Consiglio Regionale del Piemonte, su proposta del gruppo FdI-AN, ha approvato all'unanimità l'ordine del giorno "verità e giustizia per Andrea Rocchelli", fotografo italiano ucciso il 24 maggio 2014 nel corso di un bombardamento verso la periferia di Slavyansk, oblast di Donetsk. A renderlo noto e' una nota del promotore dell'ordine del giorno volto a far luce sulla vicenda congelata dalle autorità ucraine è…